Bando 2020.3  – CHE BELLO ESSERE NOI, l’inclusione che arricchisce

Cultura – l’inclusione che arricchisce la comunità

Segui la procedura di presentazione dei progetti  

Sul Bando 2020.3 Che bello essere noi saranno finanziabili i progetti a beneficio di persone svantaggiate per condizioni fisiche, psichiche, economiche, sociali o familiari (art. 10 decreto legislativo 4 dicembre 1997 n.460)1 e diretti a:

  • Sviluppare nella comunità locale attività innovative, adatte al contesto inedito determinatosi in seguito alla crisi Covid-19, capaci di ri-affezionare alle occasioni di crescita culturale categorie diverse di cittadini, tramite l’opportunità di riflettere e rielaborare quanto vissuto in questo periodo, in particolare rispetto a una cultura e a una pratica quotidiana orientate alla salvaguardia e alla condivisione delle risorse comuni

  • Incentivare la produzione e la fruizione artistica e culturale dei giovani valorizzando la loro competenza e la loro abilità nell’utilizzo della tecnologia digitale a supporto delle varie attività espressive, con una finalità di coesione ed inclusione sociale anche di coloro che ne sono lontani

  • Stimolare con iniziative di tipo artistico e culturale una più acuta sensibilità verso il patrimonio naturale, il rispetto della varietà delle forme di vita e di bellezza presenti nei nostri contesti urbani, la cura del paesaggio e della sua identità storica

  • Incrementare il dialogo e lo scambio di saperi e dI esperienze, tramite momenti creativi di incontro e confronto tra culture diverse presenti nella comunità locale, in particolare sui modelli di rapporto tra uomini e ambiente che mettano al centro sostenibilità ed equilibrio dell’ecosistema

  • Ricuperare e valorizzare le radici storiche della comunità locale proponendole in forme attuali, per rinforzare il senso di appartenenza e di cittadinanza dei residenti di antica e recente acquisizione

I progetti dovranno essere presentati esclusivamente nella forma della rete territoriale: sarà data priorità alle reti che comprenderanno nel partenariato e tra i partecipanti al progetto diverse tipologie di organizzazione espressione della cittadinanza attiva (es.: Enti/associazioni radicati nel territorio + gruppi di volontariato + cooperative).

Regolamento Bando 2020.3 CULTURA

Segui la procedura di presentazione dei progetti